fg
home

 

Articolo periodico d'informazione dell'A.I.D.A.A.Associazione Insegnanti di Discipline per l'Architettura e le Arti Figurative n°1 febbraio 2003

Musica elettronica applicata alla grafica e al video

 

"…Tra gli esempi, in Italia, quello di Pietro Grossi [3] , notissimo come pioniere italiano nella ricerca musicale elettroacustica e autore della "HOMEART", un programma usabile da tutti per programmare musica e grafica elettronicamente, la moglie Marcella, Enore Zaffiri, anch'egli tra gli antesignani di queste ricerche, Ida Gerosa, autrice di bellissimi video-computer e di videoinstallazioni…"

da "Computer Art" tratto dal testo di Giulio Carlo Argan "il Secondo Novecento" -L'Arte Moderna- nuova edizione a cura Di Paola Argan, Cristina Boer, Lucia Lazotti, con testi di Lara-Vinca Masini Ed.Sansoni

Notizie liberamente tratte dal sito: edere anche sito: http://www.leone.it/art/homeart/vita-it.html

 

Pietro Grossi, nasce a Venezia nel 1917 e si diploma in violoncello e composizione al Conservatorio di Musica di Bologna. Nel 1960 inizia la sperimentazione elettroacustica, nel 1963 fonda lo studio di Fonologia Musicale di Firenze (S 2F M).

Nel 1965 ottiene l'istituzione della Cattedra di Musica Elettronica presso Il Conservatorio di Musica di Firenze, compie le prime esperienze di Computer Music nel 1997.

Successivamente promuove l'istituzione della divisione d'informatica musicale al CNUCE, istituto pisano del CNR.

Presenta il primo package di programmi destinati alla computer music al Festival di Musica Contemporanea di Venezia 1970 e nello stesso anno compie la prima esperienza di telematica musicale tra Rimini (Fondazione Pio Manzù)e Pisa(CNUCE).

Nell'84 promuove l'istituzione di un Corso di Informatica Musicale presso il Conservatorio di Musica di Firenze.

Si avvicina alla grafica ed elabora il concetto di Homeart, arte creata da e per se stessi, estemporanea effimera, oltre la sfera del giudizio altrui.

Nel 1991 crea l'homebook si tratta di un'editoria personalizzata e realizzata da programmi creati da lui stesso.

Notizie liberamente tratte dal sito: http://www.leone.it/art/homeart/vita-it.html


 

[1] Modulatore-demodulatore

[2] http://sunsite.unc.edu/otis/otis.html

[3] nasce a Venezia nel 1917 e si diploma in violoncello e composizione al Conservatorio di Musica di Bologna nel 60 inizia la sperimentazione elettroacustica nel 63 fonda lo studio di Fonologia Musicale di Firenze (S 2F M)

 

 

La Computer Art Premesse

Alle origini

La Realtà Virtuale Immersiva

Arte come algoritmo,la programmazione

Intelligenza, vita artificiale e  universi irreali

Arte, frattali e particelle

Installazioni e videoinstallazioni

Studio Azzurro,Cinque parole Chiave

L'arte e la rete

Musica elettronica applicata alla grafica e al video

Mappa della Computer Art Italiana

Bibliografia


effemeridi catalogo